L’IIS Faicchio-Castelvenere presente al convegno “Spopolamento Aree Interne”

 sabato 16 Ottobre - 2021
Eventi
Maria Luisa D'Aiello

Il 15 ottobre 2021, presso l’Anfiteatro del plesso termale di Telese Terme, vari amministratori locali ed esponenti del mondo culturale e politico si sono riuniti in una tavola rotonda per affrontare il tema, molto sentito nei nostri territori, dello spopolamento delle Aree Interne.


Presenti al convegno, in veste di hostess, le studentesse del nostro Istituto Tecnico per il Turismo.
Il convegno ha affrontato tanti temi importantissimi: il Digital divide, cioè la carenza di internet in 204 Comuni, la carenza di infrastrutture e il Corto circuito sociale che deriva da tale situazione.
I relatori hanno definito Corto circuito sociale la dinamica innescata dalla carenza di posti di lavoro presenti in alcune aree: i giovani laureati o attivi sono costretti ad emigrare, causando un calo della popolazione ed una denatalità, che a sua volta genera una diminuzione delle iscrizioni nelle scuole, un calo dei consumi, dei servizi pubblici erogati, infine una ulteriore minore offerta di lavoro.


Secondi i relatori del convegno, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza può essere considerato come un valido strumento per mettere in campo delle azioni atte a invertire questo trend, per creare delle opportunità effettive di crescita.
In tal senso si sono espressi la responsabile del Dipartimento Sviluppo Arre Interne Rurali, Dott.ssa Filomena Di Mezza e il Coordinatore Regionale MI Campania, Dott. Giuseppe Cataldo.


Ma non solo, tutti i relatori hanno forniti spunti importantissimi, volti a ideare strategie di crescita. Significativa è stata la testimonianza dell’Ing. Paola Borrelli, Coordinatore del progetto Me.Lo.Ti., mercato locale Titerno, che ha evidenziato come, con i finanziamenti del FSE, sia possibile costituire delle associazioni di Produttori Locali, per la commercializzazione, attraverso una filiera corta, di prodotti enogastronomici di elevatissima qualità.


Al termine del Convegno, l’associazione Me.Lo.Ti. ha offerto una degustazione di prodotti di altissima qualità e le nostre studentesse dell’indirizzo di Sala dell’Alberghiero di Castelvenere, guidate dai Docenti. Proff. Coletta e Baldino, hanno realizzato il servizio al buffet.